x
x
Music First

itunes

Augusto e Dante

AUGUSTO DAOLIO voce solista, Novellara 18.02.1947 - 07.10.1992.
Il suo stato d'animo nomade e trascinatore è sempre stato denominato dal desiderio di sapere, conoscere.
Divorava molti libri e riviste, dipingeva ed allestiva mostre, disegnava le copertine, scriveva testi, amava il cinema, adorava Totò ed i film lunghi 3 ore.
L'altra sua grande passione era l'archeologia, vecchie rovine, castelli ecc... Adorava l'acqua gelida d'estate e l'odore del bosco in autunno. Estroverso e lunatico amava molto l'avventura. Con Beppe Carletti ha fondato nel 1963 i NOMADI.
Di lui rimane tutto, ogni concerto sempre presente sul palco con la sua anima...
"MA CHE FILM LA VITA TUTTA UNA SORPRESA ATTORE SPETTATORE TRA GIOIA E DOLORE TRA IL BUIO ED IL COLORE…".

DANTE PERGREFFI bassista, Fabbrico 31.12.1961 - 14.05.1992.
È entrato nel gruppo dei NOMADI nel 1984, ha portato con se una ventata di infantile ottimismo.
Ha compiuto gli studi al conservatorio poi esperienze con piccoli gruppi locali. Era il più mondano del gruppo, frequentatore di birrerie, discoteche, posti strani, protagonista di scorribande notturne per non si sa dove e perchè.
Era un gran sostenitore della sua libertà. Era buono dolce, un po' esibizionista, ingenuo, ambizioso, inequivocabile trasparente, lo si poteva leggere fino nell'anima.
Amava assumere pose da conquistatore vissuto, ruolo che lui stesso a volte prendeva in giro.
"SEI ARRIVATO AL TUO PORTO, DOLCE CHIARO BUONO SORRIDENTE DANTE, PRINCIPE DESIDERIO ORA OMBRA SENZA ETA'".

Madagascar incontro con nuovi "Amici" (2010)

Il progetto del sostegno a distanza per circa 150 bambini orfani (si è assicurata l'alimentazione e la frequenza alla scuola) con l'Associazione "Amici del Madagascar" è continuato finchè non si è presentata, in seguito al violento ciclone Hubert a marzo 2010, l'esigenza di ricostruire capanne e ripararne altre ad Andronovolo (Vohipeno).

Beppe Carletti ci ha mandato alcune foto del suo viaggio in Madagascar.
Da Antananarivo hanno proseguito verso Ambositra dove hanno fatto una sosta in piccolo villaggio di Iharandriana e sono state consegnate caramelle, magliette e penne.
In viaggio tra Ambrusta e Ambositra si sono fermati lungo la strada dove costruiscono i mattoni. Abbiamo notato che impegnati al lavoro c'erano molti bambini. Durante la nostra breve sosta abbiamo consentito loro di riposare e nel frattempo li abbiamo rifocillati con dolci. Hanno proseguito il lungo viaggio verso un villaggio dove è stata appesa la targa "Nomadi e Fan per il Madagascar" e dato a Suor Matilde gli ultimi medicinali per i bambini.
Finalmente dopo 4 anni siamo riusciti a mettere la targa sulle aule del polo scolastico a Manakara dove abbiamo contribuito ad allargare la scuola con aule e con la sala mensa.

Il nostro viaggio è terminato, vi rigraziamo e vi salutiamo tutti.