x
x
Music First

itunes

Augusto e Dante

AUGUSTO DAOLIO voce solista, Novellara 18.02.1947 - 07.10.1992.
Il suo stato d'animo nomade e trascinatore è sempre stato denominato dal desiderio di sapere, conoscere.
Divorava molti libri e riviste, dipingeva ed allestiva mostre, disegnava le copertine, scriveva testi, amava il cinema, adorava Totò ed i film lunghi 3 ore.
L'altra sua grande passione era l'archeologia, vecchie rovine, castelli ecc... Adorava l'acqua gelida d'estate e l'odore del bosco in autunno. Estroverso e lunatico amava molto l'avventura. Con Beppe Carletti ha fondato nel 1963 i NOMADI.
Di lui rimane tutto, ogni concerto sempre presente sul palco con la sua anima...
"MA CHE FILM LA VITA TUTTA UNA SORPRESA ATTORE SPETTATORE TRA GIOIA E DOLORE TRA IL BUIO ED IL COLORE…".

DANTE PERGREFFI bassista, Fabbrico 31.12.1961 - 14.05.1992.
È entrato nel gruppo dei NOMADI nel 1984, ha portato con se una ventata di infantile ottimismo.
Ha compiuto gli studi al conservatorio poi esperienze con piccoli gruppi locali. Era il più mondano del gruppo, frequentatore di birrerie, discoteche, posti strani, protagonista di scorribande notturne per non si sa dove e perchè.
Era un gran sostenitore della sua libertà. Era buono dolce, un po' esibizionista, ingenuo, ambizioso, inequivocabile trasparente, lo si poteva leggere fino nell'anima.
Amava assumere pose da conquistatore vissuto, ruolo che lui stesso a volte prendeva in giro.
"SEI ARRIVATO AL TUO PORTO, DOLCE CHIARO BUONO SORRIDENTE DANTE, PRINCIPE DESIDERIO ORA OMBRA SENZA ETA'".

COME VA LA VITA - BACKSTAGE APRILE 2014

In occasione dell'uscita del nuovo Album "NOMADI 50+1" è stato realizzato il videoclip del singolo Come va la vita.

 

Il video è stato girato nei pressi di Milano con la partecipazione di artisti acrobati professionisti, alternando scene artistiche con scenari più quotidiani. Lo scopo è stato quello tradurre in immagini il messaggio della canzone: la denuncia verso l'arroganza del potere, la lotta quotidiana per poter sopravvivere,  la crisi dei valori, la voglia di essere liberi dalle convenzioni, il bisogno di svincolarsi dalla chiusura del mondo per poter vivere al meglio ogni singolo giorno.

Immagini e parole che rendono chiaro l'ultimo messaggio che i Nomadi vogliono lanciare al loro pubblico: "Dentro a questo tempo presto un nuovo giorno nascerà, la tua storia in tasca merita di più". 

Dunque è tempo di ribellarsi, cambiare, respirare aria nuova e rinnovarsi.

 

Il videoclip è diretto e scritto da Nicola Montese

Direttore della Fotografia: Michele Pinna

Operatore di Ripresa: Marco Bozzi

Montaggio: Bob De Nippo

Consulenza Artistica: Simone Ranieri

 

La Compagnia Liberi Di...Physical Theater, riconosciuta a livello internazionale, ha contribuito alla realizzazione coreografica dell'ultimo singolo dei Nomadi, in particolare ringraziamo per la collaborazione gli artisti Davide Agostini, Francesca Mottola e Mauro Ardenti e la location Liberi Di Zone in Via Boncompagni 57 a Milano.

 

Un ringraziamento a Nital - Nikon Italia per il materiale di ripresa 

 

Realizzazione Aprile 2014 Milano